Un altra splendida tappa quella che si è svolta sul nuovissimo percorso di Romano d’Ezzelino tra l’altro anche abbastanza impegnativo.
Purtroppo il grande caldo arrivato proprio il giorno della gara l’ha fatta da padrone e l’enorme differenza di temperatura dai giorni precedenti ha reso la gara molto impegnativa da un punto di vista fisico tanto che alcuni atleti sono stati costretti al ritiro durante la gara o hanno avuto dei malori subito dopo l’arrivo.
Per quanto riguarda la prova femminile sicuramente l’orario di inizio delle 14.30 e l’alta temperatura hanno inciso molto di più sulle prestazioni delle ragazze.

Dopo una partenza fulminea di qualche atleta, già dai primi giri hanno preso la testa Laura Colombo e Cristina Grufi. Le due sono rimaste insieme a buoni ritmi più o meno fino a metà gara quando Laura ha accelerato il passo staccando pian piano la compagna e gestendo poi il vantaggio. All’arrivo quindi tagliava il traguardo per prima Laura Colombo con una trentina di secondi su Cristina Grufi seconda. Dietro di loro arrivava Paola Vicenzi, che si è staccata sin dai primi giri e che è sembrata un po’ sottotono in questa prova. Ma siamo sicuri che la rivedremo di nuovo combattiva alla prossima tappa.
Al quarto posto arriva una super Daniela Crosina che ha la meglio di qualche metro su Gaia Bollini quinta.
Al sesto posto arriva Mirella Mega, seguita da Guendalina Frizziero e da Erica Paolin. Chiudono la top ten Maria Laura conte e Flavia Pietromarchi.

Nella gara maschile ha dominato ancora una volta Luigi Sesso che prende subito la testa dal primo giro e con un ritmo era spinta costante arriva al traguardo ancora una volta per primo come nelle precedenti prove.
Dietro di lui anche Antonello Favaro imposta una ottima gara che lo vede in seconda posizione sin dai primi giri e fino al traguardo. Bellissima la lotta per il terzo posto che è stata incerta fini all’ultimi km e che ha visto spuntarla Massimo Novello; partito con calma Massimo ha via via recuperato posizioni giro dopo giro e con una grande rimonta si è riagganciato a due giri dalla fine a Roberto Ghiotto staccandolo di pochi metri sul traguardo con quest’ultimo che taglierà al quarto posto. In quinta piazza arriva Silvano Zanella che supera Siro Pillan sesto e autore di ottima prima parte di gara ma che ha dovuto rallentare per non incorrere in ammonizioni che avrebbero potuto compromettere definitivamente la sua prova.
Bel duello anche tra Maurizio Grande settimo e Alberto Barbieri ottavo. Chiudono la top ten maschile Manuele Silvestri nono e Pier Maria Gabrieli decimo.

C’è da dire che c’è stato anche un gran lavoro dei giudici testimoniato dai tanti bollini rossi presenti sul tabellone delle ammonizioni sia maschile che femminile probabilmente dovuti anche al grande caldo che ha creato non poche difficoltà a tutti gli atleti.
Ma questo sta a significare anche come in gara ci sia una grande attenzione sul mantenimento della tecnica corretta, cosa che motiva gli atleti a prepararsi sempre meglio e innalza pian piano il livello qualitativo del circuito tricolore.

Ed ora tutti pronti per la prossima tappa di Bosisio Parini il 23 Giugno!

CLASSIFICHE MASCHILI E FEMMINILI DELLA TERZA TAPPA
N.B. nella classifica sono riportate erroneamente i nomi delle associazioni non fidal di fianco agli atleti tesserati con Runcard. Provvederemo quanto prima a ripristinare i dati corretti ai fini delle classifiche federali ufficiali.