Domenica 7 Ottobre  si è svolta a Mantova l’ultima tappa del Circuito Tricolore di Nordic Walking Fidal che ha visto la proclamazione dei Campioni Italiani delle varie categorie maschili, femminili e a squadre.

L’ultima prova, organizzata dal Nordic Walking Mantova nei pressi del Campo Scuola Tazio Nuvolari, si è svolta su un circuito a biscotto di 1250m che ha presentato un terreno compatto e molto veloce che ha consentito a tutti gli atleti di dare il meglio sia in termini di tecnica che di velocità.

Anche per quest’ultima gara non hanno deluso i soliti protagonisti che si sono messi in evidenza durante tutta la stagione.

In campo femminile, con un grande crescendo di forma, è andata a vincere anche questa volta Laura Colombo che con un ritmo impressionante è andata via sin dai primi metri staccando nettamente tutte le avversaria che nulla hanno potuto. Laura ha così suggellato una stagione da grande protagonista vincendo la classifica finale del circuito e conquistando anche il titolo di campionessa italiana SF50. Alle sue spalle, distanziata di 55 secondi, è arrivata Paola Vicenzi autrice anche lei di una stagione eccellente. A pochi secondi da lei si piazza al terzo posto Cristina Grufi, anche lei sfortunata per un infortunio  durante l’ultima fase della stagione ma cresciuta molto durante l’anno. Subito dietro arriva ad un ottimo quarto posto Flavia Pietromarchi migliorata moltissimo e sicuramente una delle migliori da un punto di vista tecnico. Per lei anche il titolo italiano cat. SF55. Seguono in classifica al quinto posto Guendalina Frizziero (Campionessa Italiana cat. SF45) un po’ sottotono in quest’ultima prova, Crosina Daniela (Campionessa Italiana cat. SF60), Bollini Gaia, Longo Livia, Conte Maria Laura e Menzio Ottavia.
Oltre alle atlete già menzionate arrivano  al titolo di Campionessa Italiana anche Emanuela Zugno (cat SF), Lisa Gillardi (cat SF45),

Anche la gara maschile ha visto il solito Luigi Sesso vincere la prova suggellando anche lui una stagione che lo ha visto grande protagonista. Luigi ha guidato la gara sin dai primi metri mettendo subito in difficoltà i suoi avversari e gestendo bene il vantaggio negli ultimi giri. Per lui la vittoria nella classifica generale del circuito e la conquista del titolo italiano SM45. Alle sue spalle, ad una quarantina di secondi, ancora una volta ha chiuso l’indomito Antonello Favaro autore pure lui di una ottima stagione che lo ha portato a conquistare il titolo italiano SM50.   Il terzo posto se lo aggiudica Siro Pillan, sempre grande combattente sul campo di gara, seguito al quarto posto da Silvano Zanella e al quinto da Roberto Ghiotto. Seguono in classifica Maurizio Grande, Barbieri Alberto (Campione Italiano SM55), Silvestri Manuele, Bianchi Andrea e Piludu Stefano.

Inoltre si aggiudicano il titolo di Campioni Italiani anche Nicola Giudici (cat SM35), Andrea Tagliabue (cat SM40),Pier Maria Gabrielli (cat SM60) e Riccardo Dal Prà (cat SM65)

Una menzione speciale a due persone che sono la dimostrazione di come lo sport si possa vivere anche con qualche anno in più sulle spalle e cioè a Antonietta Boscolo (Campionessa Italiana SF65) e Ampelio Pillan (Campione Italiano SM75)

Si chiude così una stagione ricca di splendide gare e grandi battaglie sul campo dove si è visto un enorme crescita del movimento sia da un punto di vista della partecipazione che anche dal punto di vista tecnico. Sotto quest’ultimo aspetto, vedendo anche quello che succede a livello internazionale, l’Italia ha sicuramente sviluppato un lavoro di qualità tecnica e di regolamento che porta a rendere riconoscibile anche in gara il gesto che identifica il nordic walking cosa che purtroppo troppo spesso in altre competizioni non si vede.

Ed ora diamo a tutti l’appuntamento per il Circuito Tricolore 2019 che sicuramente vedrà ancora entusiasmanti duelli e un maggior numero di partecipanti che si metteranno in gioco con il nordic walking agonistico.