Il Circuito Tricolore di Nordic Walking Agonistico 2018 si è aperto con la prima tappa svoltasi domenica 18 Marzo a Bosisio Parini nella provincia di Como.
E come si suol dire “circuito bagnato… circuito fortunato” visto la pioggia incessante che per giorni è caduta sullo splendido percorso realizzato all’interno del magnifico parco della struttura “La Nostra Famiglia”. 
E con queste condizioni meteo avverse 70 atleti nelle varie categorie uomini e donne si sono dati eroicamente battaglia su un percorso che, seppure ottimamente preparato dai ragazzi del Team Triangolo Lariano, era divenuto ovviamente pesante con molti tratti di acqua e fango. 
Ma nonostante le pessime condizioni meteo bisogna dire che il livello tecnico visto in gara è stato veramente alto segno che il lavoro fatto dai responsabili federali insieme ad atleti e giudici ha portato pian piano a trovare un ottimo compromesso prestazione/tecnica che riesce a mantenere intatta  l’identità della nostra disciplina anche in un contesto competitivo.

Tornando alla gara vera e propria tutto sommato si sono visti battagliare i protagonisti dello scorso anno con l’aggiunta di qualche faccia nuova  che sicuramente anche nelle prossime gare renderà ancora più interessanti i duelli sul percorso.
Per quanto riguarda la categoria femminile la vittoria è andata a Valentina Superchi che ha dovuto spingere fino all’ultimo metro per spuntarla su Laura Colombo, attuale campionessa italiana in carica, che pur non in perfette condizioni fisiche è riuscita ad essere ancora li davanti a lottare per la vittoria. Al terzo posto ha chiuso Paola Vicenzi, la vincitrice delle ultime due tappe del 2017, anche lei purtroppo arrivata al primo appuntamento reduce da un infortunio e da un influenza che l’hanno praticamente bloccata nell’ultimo mese di allenamenti. E questo non fa altro che rendere ancora più interessante l’aspettativa per la prossima tappa.
Nella categoria maschile, riprendendo da dove ci aveva lasciato nell’ultima tappa del 2017, si è imposto Luigi Sesso apparso migliorato tecnicamente e ancora più forte dello scorso anno. Al secondo posto si è classificato Antonello Favaro anche lui in grande spolvero e combattivo come sempre. Silvano Zanella ha chiuso invece al terzo posto, anche lui tecnicamente migliorato  rispetto allo scorso anno. Un plauso particolare però va fatto a Siro Pillan, giunto quarto, che quasi al termine del primo giro è scivolato riportando una fuoriuscita della spalla che fortunatamente è rientrata dopo pochi secondi riuscendo a portare a termine in modo veramente eroico gli altri 9 km mancanti.  Auguriamo a Siro una pronta guarigione e speriamo di rivederlo ai nastri di partenza a Bologna più combattivo che mai! 

Ovviamente, ai fini delle classifiche che assegneranno la maglia tricolore vanno tenute in considerazione le varie categorie di appartenenza maschili e femminili per le quali trovate il dettaglio qui sotto.

I complimenti vanno fatti anche a tutti i ragazzi del Team Triangolo Lariano, con a capo il suo Presidente Tiziano Ardemagni, che nonostante le pessime condizioni meteo hanno fatto in modo che tutto funzionasse al meglio regalando a tutti una prima grande tappa del Circuito.

Ed ora appuntamento per la seconda tappa di Bologna dove sicuramente, come lo scorso anno, si prevede un numero record di partecipanti!

Vi mettiamo di seguito le classifiche della tappa:

 

Scritto da: Fabio Moretti